2017_09_23_Petralia_Soprana - SA.MA. Service & Congress

Oggi è -
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2017
La rinite allergica e i cento volti della vertigine
Due patologie fortemente impattanti nella clinica ambulatoriale
Update nella diagnosi e terapia
Scarica il Programma in PDF

Bookmark and Share

Il forte impatto territoriale della rinite allergica e della vertigine, pongono le basi per lo sviluppo di questo incontro educazionale fra MMG e specialista, per meglio affrontare e gestire i due contesti patologici.

La RA infatti, è una malattia allergica in costante aumento nei paesi industrializzati, attualmente colpisce circa il 35% della popolazione italiana. Questa patologia, anche se non grave, peggiora la qualità della vita delle persone per lunghi periodi, provocando anche una consistente perdita di giornate lavorative, con la possibilità di sviluppare nel paziente affetto anche l’ASMA.

La vertigine che invece è un sintomo, non una patologia; le cui cause sono molteplici, ha anch’essa una incidenza annuale del 3.1% e una prevalenza del 23% sulla popolazione nazionale, e si trova al terzo posto nella lista delle patologie che richiedono l’intervento dell’otorino e del neurologo.

La vertigine infatti, risulta a livello territoriali, una delle cause più frequenti per accesso al PS, dopo la patologia cerebrovascolare e la cefalea, mentre si colloca al primo/secondo posto per l’otorino, ma di certo anche nella valutazione del paziente ambulatoriale del MMG la sua frequenza risulta molto elevata.

Per questo, l’evento fornirà ai partecipanti un modello di management clinico, diagnostico e terapeutico adeguato, per la gestione ambulatoriale ottimale, sia per la rinite allergica, che per la vertigine.
Scheda Evento

Data:
23 Settembre 2017

Sede:
Auditorium Palazzo Pottino
Piazza del Popolo
Petralia Soprana
Palermo

Responsabile Scientifico:
Damiani Sergio
Specialista Ambulatoriale Otorinolaringoiatria
ASP Palermo

ECM - Evento n. 2635-198166 - n°6,8 Crediti Formativi:
Il corso è accreditato per n. 25 Medici specialisti in: Otorinolaringoiatria, Audiologia, Allergologia e Immunologia Clinica, Neurologia, Medicina interna, Medicina generale (medici di famiglia), Pediatria (pediatri di libera scelta).
L’assegnazione dei crediti è subordinata all’effettiva partecipazione all’intero programma formativo, alla verifica dell’apprendimento e al rilevamento delle presenze. 

 
 
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu