2015_06_20_Randazzo - SA.MA. Service & Congress

Oggi è -
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2015
Piede Diabetico
Scarica il Programma in PDF

 

Probabilmente, il piede diabetico costituisce la complicanza più invalidante dell'iperglicemia cronica trascurata: si tratta di uno stato patologico che condiziona negativamente la qualità di vita del paziente, tanto da richiedere una scrupolosa e costante igiene dei propri piedi supportata da frequenti controlli medici.
Un piede diabetico sottovalutato espone il malato ad ulcere, piaghe sanguinanti ed infezioni che, a lungo andare, possono diffndere nei tessuti limitrofi e procurare cancrena.
Obiettivo principale del trattamento del piede diabetico è senza dubbio prevenire l'ulcera plantare e nel caso d'infezione in corso, arginare l'insulto patogeno entro il più breve tempo possibile.
Vista la gravità della condizione, il trattamento del piede diabetico richiede una valutazione multidisciplinare che comprenda un team composto da diabetologi, podologi, angiologi, chirurgi ed infermieri dedicati.
Altro aspetto che è opportuno correggere, prima di affontare il trattamento della lesione, seguendo il TIME CARE, è la postura con le implicazioni vascolari ed i necessari correttivi ortesici.
Nel trattamento delle lesioni bisogna tener presente che non esiste una medicazione per tutte le ulcere e per tutte le sue fasi. Dalle medicazioni tradizionali alle medicazioni avanzate, alla pressione negativa, al gel piastrinico, alla camera iperbarica ed infie agli innesti di derma e di cute sono tra le principali opzioni terapeutiche a disposizione del Vulnologo.
Scheda Evento

Data:
20 Giugno 2015

Sede:
Hotel Scrivano
Via Bonaventura, 2
95036 Randazzo (CT)

Responsabili Scientifici:
Luigi Di Pino
Responsabile servizio di Angiologia Medica - Dipartimento Cardio Toracico Vascolare e UOC di Cardiologia
Policlinico Vittorio Emanuele - Catania

Salvatore Garozzo
Specialista Angiologo - ASP Catania - Catania

ECM - Evento n. 45-128149 ed. 1 - n°7,3 Crediti Formativi:
L'evento è stato accreditato per n. 30 partecipanti specialisti in: Angiologia, Chirurgia Generale, Chirurgia Vascolare, Diabetologia, Geriatria, Medicina Interna, Podologia, Ortopedia e Traumatologia e per Medici di Medicina generale.

 
 
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu