2015_05_23_Giardini_Naxos - SA.MA. Service & Congress

Oggi è -
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2015
L'Evoluzione nella Diagnosi delle patologie polmonari ostruttive
Scarica il Programma in PDF

 

Le malattie croniche ostruttive dell’apparato respiratorio rappresentano un insieme eterogeneo di patologie per eziologia e patogenesi ma con le caratteristiche comuni di interessare un apparato di vitale importanza e di presentare un andamento epidemiologico in continuo incremento. Infatti queste sono ai primi posti per morbilità, mortalità e costi sociali.
Nel corso degli ultimi anni la comunità scientifia pneumologica sta progressivamente modifiando il proprio campo di interesse ed è sempre più orientata allo studio delle interazioni tra apparato respiratorio ed organismo in toto, piuttosto che non a quello del polmone come organo isolato. Da quì i nuovi presidii diagnostici e le nuove soluzioni terapeutiche
impostate su outcome clinici compositi rivolti, in particolare, alle malattie polmonari a largo impatto sociale quali Asma e BPCO. Alcuni di questi rimedi trovano indicazioni per una larga fascia di pazienti, mentre altre novità terapeutiche sono effici solo in sottopopolazioni di pazienti afftti dalla stessa patologia. Da qui la necessità di sempre maggiori competenze da parte dello specialista e del medico di medicina generale che gestiscono quotidianamente il purtroppo sempre crescente numero di pazienti afflitti da patologie polmonari.
Maggiori competenze che devono necessariamente tradursi in una solida appropriatezza diagnostica e terapeutica. L'appropriatezza di una procedura clinica viene valutata in relazione ai costi e all'efficia di quella procedura e ai bisogni della popolazione. La condizione di appropriatezza può essere raggiungibile solo attraverso percorsi diagnostico-terapeutici basati sull'evidenza clinica e condivisi dalla classe medica. È fondamentale infatti che questi percorsi vengano implementati in un'ottica di sinergia SpecialistaMMG che abbia al centro i bisogni di salute della popolazione, e che tenga conto delle risorse economiche e tecniche di cui si dispone.
Da queste considerazioni nasce la necessità di sviluppare un percorso condiviso in cui vengano evidenziate le procedure diagnostiche più appropriate che rappresentano la condizione indispensabile per un conseguente appropriato trattamento terapeutico.

Scheda Evento

Data:
23 Maggio 2015

Sede:
Hotel Villa Daphne
Viale Dionisio
98035 Giardini Naxos (ME)

Responsabili Scientifici:
Privitera Salvatore
Direttore Centro per la Prevenzione e il Monitoraggio dell’insuffienza Respiratoria Giarre (CT)
Componente Consiglio Direttivo Nazionale AIMAR

ECM - Evento n. 45-123389 - n°6 Crediti Formativi:
Il Corso è rivolto a n. 70 partecipanti, Medici Specialisti in Malattie dell’apparato respiratorio, Medicina Interna, Allergologia ed Immunologia Clinica, Otorinolaringoiatria, Cardiologia, Oncologia, Geriatria, Pediatria e Medici di Medicina Generale.

 
 
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu