2015_05_16_Sassari - SA.MA. Service & Congress

Oggi è -
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2015
Route 66: L'approccio al dolore acuto e cronico, nel rispetto dell'attuale appropriatezza prescrittiva
Scarica il Programma in PDF

 

Il dolore acuto e cronico, è una delle cause più frequenti di richiesta di consulto del medico ed anche del farmacista, sgradevole e soggettivo, il dolore può colpire l’intera popolazione in qualsiasi momento del giorno e della notte, e spesso richiede un trattamento farmacologico urgente.
Il dolore, defiito come una sensazione dolorosa ed emozionale spiacevole associata ad un danno tissutale reale o potenziale, viene spesso riferito con modalità variabili da paziente a paziente, ed il medico potrebbe elaborare ulteriormente il grado del dolore riferito dal malato stesso. Ciò però, impone un metodo di rilevazione del dolore obiettivo ripetibile ed affibile, per monitorizzare nel tempo gli efftti delle varie terapie antalgiche prescritte o consigliate.
Il corso, che è indirizzato a medici specialisti e medici di medicina generale, ha lo scopo di focalizzare gli aspetti principali della gestione del paziente con dolore e delle interferenze con la qualità della vita. L'evento, prenderà in considerazione la fiiopatologia del dolore, la sintomatologia soggettiva e la modalità con cui essa viene espressa generalmente dal paziente, in particolar modo nel paziente con patologie osteoarticolari (che rappresentano la più frequente causa di dolore), le modalità con cui il dolore stesso viene diagnosticato e misurato. Il medico dunque, può essere chiamato a suggerire nel rispetto delle vigenti normative in tema di appropriatezza prescrittiva, un primo antidolorifio per alleviare la sintomatologia dolorosa. Tuttavia, l’efftto dello stesso può dipendere sia della natura del dolore, che dalle condizioni cliniche generali del paziente, ed inoltre c'è da considerare che l'antidolorifio impiegato può interferire con moltissime altre patologie sottostanti, oltre che, con moltissimi altri farmaci che il soggetto assume o può avere assunto in precedenza. A tal proposito, verranno approfonditamente e descritte le varie classi di farmaci ed il livello
di efficia ottenibile con gli stessi, le potenziali interazioni farmacologiche tra farmaci antalgici e farmaci comunemente assunte dal paziente, con l’obiettivo di mantenere il più possibile una buona qualità della vita nel paziente stesso e la gestione delle situazioni più frequenti, come ad esempio il paziente anziano fragile e le interazioni tra i vari farmaci che spesso i malati devono combinare per trattare le varie patologie croniche coesistenti.
L’intero corso è tarato nel rispetto dell'attuale normativa in tema di cure nella prescrizione dei farmaci antinfimmatori non steroidei, emanata con la legge del 24 agosto 2012. Infatti durante il corso si puntualizzerà quali sono gli aspetti clinici che devono essere monitorizzati nel paziente con dolore acuto e cronico nel rispetto dell'appropriatezza prescrittiva della
nota 66, che pertanto dovrebbero di routine entrare a far parte nel quotidiano della cartella clinica di ogni paziente.

Scheda Evento

Data:
16 Maggio 2015

Sede:
Hotel Marini
Via Pietro Nenni, 2
07100 Sassari

Presidente del Corso:
Moscaritolo Carlo
Medico Specialista ambulatoriale nella Branca di Ortopedia - ASL Sassari - Sassari

ECM - Evento n. 45-121198 ed. 1 - n°5 Crediti Formativi:
L’evento è inserito nel programma di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute per n. 50 Medici (specialisti in Reumatologia, Geriatria, Medicina Interna, Ortopedia e Traumatologia e Medici di Medicina Generale).
L’assegnazione dei crediti formativi è subordinata all’effttiva partecipazione all’intero programma formativo, alla verifica dell’apprendimento e al rilevamento delle presenze.

 
 
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu