2015_01_22_Catania - SA.MA. Service & Congress

Oggi è -
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2015
Pneumologia Pratica 2015: dalla diagnosi alla gestione delle patologie allergiche e respiratorie
Scarica il Programma in PDF

 

Le patologie respiratorie rappresentano una delle prime cause di mortalità e invalidità permanente nei paesi industrializzati e in via di sviluppo. Per il medico che è chiamato a gestire queste patologie è indispensabile possedere non solo conoscenze teoriche sulle loro manifestazioni cliniche ma anche la padronanza delle metodiche di diagnostica funzionale e invasiva e la capacità di interpretare la diagnostica per immagini. Altrettanto importante è l’acquisizione delle adeguate competenze in campo terapeutico unite alla capacità gestionale sia delle fasi acute che delle cronicità.
Negli ultimi anni sono stati fatti continui progressi sia nell’applicazione di metodiche diagnostiche che nello sviluppo di nuovi approcci terapeutici nella gestione delle patologie respiratorie. La diagnostica funzionale respiratoria ha visto affermarsi misurazioni alternative alla spirometria per lo studio delle malattie polmonari ostruttive come la tecnica dell’oscillazione forzata; mentre lo studio dinamico della funzione respiratoria e cardiovascolare durante il sonno hanno consentito di definire i disturbi respiratori nel sonno e di instaurare interventi terapeutici e di prevenzione primaria e secondaria. La diagnostica per immagini ha contribuito in maniera significativa a delineare alcune patologie polmonari complesse ed emergenti come le pneumopatie infiltrative diffuse, ed è determinante per la definizione fenotipica di patologie respiratorie più diffuse come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) consentendo così un miglior e approccio clinico e terapeutico. In campo terapeutico si prospettano nuovi trattamenti farmacologici per le malattie respiratorie ostruttive e restrittive con indicazione limitate a selezioni gruppi di pazienti. Ne consegue in maggiore impegno per il medico nella “fenotipizzazione” dei pazienti affetti da asma, BPCO, e interstiziopatie. La ventilazione polmonare non invasiva si è definitivamente affermata come intervento terapeutico di primaria importanza nell’insufficienza respiratoria acuta in ambito ospedaliero, e nel trattamento domiciliare dell’insufficienza respiratoria cronica secondaria a patologie polmonari e neuromuscolari. Le tematiche sopra esposte rappresentano motivo di notevole interesse per il personale medico che opera nelle aree di Pneumologia, Medicina Interna, Geriatria, Medicina d’Urgenza, Terapia Intensiva.
Il corso, secondo un modello già sperimentato con successo e consolidato negli anni, è limitato a un ristretto numero di venticinque partecipanti per favorire l’apprendimento di tecniche e l’interattività, e ha lo scopo di fornire un aggiornamento teorico e soprattutto pratico indispensabile per gestire affrontare determinati problemi clinici in ambito pneumologico. Ampio spazio sarà infatti dedicato alla parte pratica e formativa attraverso l’esecuzione e l’interpretazione da parte di tutti i partecipanti di esami di diagnostica funzionale, l’interpretazione di quadri radiologici, la presentazione e la discussione interattiva di casi clinici, e le esercitazioni pratiche con i sistemi di monitoraggio cardiorespiratorio, i ventilatori polmonari, le tecniche ecografiche. Ciò permetterà ai partecipanti di acquisire sul campo le necessarie istruzioni operative pratiche da “portare a casa” con lo scopo precipuo di riprodurre le tecniche e le procedure o di avviare nuove attività nelle proprie sedi.
I partecipanti verranno coinvolti attivamente in su tutte le presentazioni e parteciperanno a tavoli di lavoro a piccoli gruppi per approfondire le metodiche sulla base di casi clinici selezionati dalla reale pratica clinica. Le conoscenze e competenze professionali acquisite potranno facilitare il percorso diagnosticoterapeutico dei pazienti con complesse problematiche respiratorie.
Salvatore Bellofiore

Scheda Evento

Data:
22 - 23, 29 - 30 Gennaio 2015

Sede:
Hotel Nettuno
Viale Ruggeo di Lauria, 121
95126 - Catania

Responsabile Scientifico:
Dott. Salvatore Bellofiore
Dirigente Medico di Fisiopatologia Respiratoria
AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele”, Catania

ECM - Evento n. 45-112486 - n°49,6 Crediti Formativi:
Il Corso è stato accreditato per n. 25 Medici di Medicina Generale e Specialisti in:
- Malattie dell’Apparato Respiratorio
- Medicina Interna
- Medicina d’Accettazione e Urgenza
- Anestesia e Rianimazione

 
 
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu